Domande e risposte - Mapa Caminetti
A  che temperatura  arriva una canna fumaria?

Una canna fumaria in condizioni normali puo' variare dai 150 ai 400 gadi a seconda se il caminetto e' aperto, da cottura o chiuso da riscaldamento (varia a seconda della resa e del modello). Mentre in caso di incendio della stessa puo' arrivare tranquillamente ai 1200 gradi.
Dove si puo' costruire un caminetto ?

Un caminetto e' possibile costruirlo ovunque, sotto una scala, in cantina, sotto una tettoia, nei posti piu disparati, l'importante e' la dimensione e la lunghezza della canna fumaria in rapporto alla bocca del camino, e altro punto, il comignolo lontano da ostacoli e sottoventi.
Che dimensione deve avere la presa d'aria?

Deve essere non meno del 30% della superfice della canna fumaria per i caminetti aperti, mentre per quelli chiusi, come prescritto dai produttori o garantire il tiraggio a cainetto con la porta aperta e acceso.
Che potenza deve  avere un caminetto per riscaldare 100 mq ?

Per riscaldare 100 mq ci vogliono circa 10 kw di potenza, che pero' variano a seconda dell'isolamento della casa, esistono dei calcoli ben precisi per determinare la potenza necessaria a tale scopo.
Se il camino tira troppo cosa succede ?

Questa e' una cosa spesso sottovalutata. Succede un aumento della temperatura della canna fumaria, un aumento del rischio di incendio e non meno un aumento del consumo di legna.
Il tutto si puo' sistemare con l'aggiunta di un moderatore di tiraggio.

Che dimensione deve avere una canna fumaria o la bocca del camino?

Che dimensione deve avere una canna fumaria o la b...
Qui a fianco una tabella che parla da sola riguardante il corretto rapporto della bocca di un caminetto in funzione alla canna fumaria.
Cio' significa che l'una o l'altra sono vincolanti tra di loro ed e' un rapporto che per esperienze dirette e' meglio non sottodimensionare mai la canna fumaria rispetto alla dimensione della bocca del caminetto.